Le collane

Kòsmos, Stèresis, Hỳle. Tre collane, tre modi diversi di intendere la narrazione, l’intuizione e la divulgazione.ò

Kòsmos

Kosmos, ossia la narrativa in ogni sua forma e genere, perché la letteratura è vita, morte, amore, dolcezza, disperazione, speranza, umanità. Crediamo nelle storie che sappiano esplorare le profondità dell’anima e degli eventi, dei fatti quotidiani e degli intrecci complessi. Cerchiamo la sperimentazione che renda la parola una porta sull’universo, che sciolga i nodi del pregiudizio e che privilegi la sintesi. Raccontare è mostrare; mostrare è attrarre; attrarre è sedurre la curiosità.

Stèresis

Steresis, la poesia che sappia immortalare l’eterno divenire dell’esistenza. Cerchiamo frammenti di visioni mondane e auliche che non si perdano nel già detto: è proprio nel non detto che ogni parola sottintende le emozioni più autentiche. Crediamo nel sublime, che spesso è sinonimo di lucidità.

Hỳle

Hyle, la saggistica come divulgazione, come sapere condiviso, come critica e indagine dell’apparente banalità della quotidianità, come disvelamento della complessità. Non siamo a caccia di opinionisti, ma di ricercatori che sappiano incuriosire il lettore attraverso i loro studi; non ci fidiamo di chi vuole darci certezze, ma abbiamo un amore incondizionato per coloro che propongono dubbi.